Interviste

L’Isola dei Famosi 2017, Malena: “Simone è stato solo il mio orsacchiotto. Con Moreno invece…” [ESCLUSIVA]

Velvet Mag ha contattato telefonicamente la porno attrice Filomena Mastromarino, in arte Malena, per parlare della sua esperienza a L'Isola dei Famosi 2017, del rapporto con gli altri naufraghi, delle polemiche nate con il presunto flirt con Simone Susinna e dei progetti per il futuro...

Malena, come è andata la tua esperienza a L'Isola dei Famosi 2017?
L'esperienza sull'isola per me è stata più che positiva. Credo che se me lo proponessero, ripartirei anche domani. All'inizio credevo che non ce l'avrei fatta per via delle difficoltà fisiche e ambientali. Quando ho salutato mia madre prima di partire le ho detto: "tranquilla mamma, massimo tre settimane e torno a casa", perché mi sentivo uno dei personaggi più deboli; invece alla fine sono stata premiata e sono arrivata quasi in finale.

Quali sono state le tue difficoltà durante le settimane trascorse in Honduras?
Quello che ho patito di più e a cui mi sono dovuta abituare, è stata la presenza delle telecamere. Nonostante il lavoro che faccio, mi ha creato non poco imbarazzo la presenza costante della telecamera, mi sono dovuta adattare al reality, che è cosa ben diversa da ciò che faccio io. Mi sono sentita una vera abitante dell'isola e questo mi ha sorpreso molto. Sono sempre stata abituata alle comodità della vita quotidiana, ammetto di essere un po' viziatella, tra i tacchi, l'estetista, e invece ho scoperto dopo sole due settimane che camminare sulla spiaggia, il contatto con la sabbia, mi faceva sentire davvero bene.

Che cosa pensi della vittoria di Raz Degan?
Di Raz penso che sia stato ed è un uomo molto intelligente. Ha vissuto la sua isola ed è da apprezzare il modo in cui se l'è giocata. Ha peccato solo dal lato umano

Che cosa è cambiato ad un certo punto nel tuo rapporto con Moreno, vista la vostra vicinanza dei primi giorni?
Con Moreno c'è stato tanto clamore, ma è successa una cosa semplicissima. Come nella vita reale, abbiamo stretto un'amicizia e poi non mi è piaciuto più. Lui è un bravissimo ragazzo, ma dopo il primo periodo che ci siamo legati, l'ho allontanato e non ho voluto giocare con lui. Avevo capito che non era la persona adatta a me e ho preferito non continuare la conoscenza; sono stata corretta perché avrei potuto continuare a flirtare con lui, magari per arrivare fino alla fine, e invece non è stato così.

E con Simone Susinna invece?
Con Simone mi dispiace che sia passato un messaggio sbagliato. Sembra che io mi sia innamorata di lui, ma non è andata così. Sull'isola c'è una gran carenza di affetto e c'è bisogno di trovare punti di riferimento. Nancy Coppola su tutti è stata il mio punto fermo, con lei ho costruito un'amicizia sincera e vera e questo si è visto poco, ma credo sia stato fondamentale e non comune tra due donne. Quando garbatamente mi sono avvicinata a Simone, non ho mai negato che fisicamente è un bellissimo ragazzo. Dormire con lui tutte le sere non è stato facile, gli ormoni erano a mille. Anche se c'è stato un "legame", non lo posso chiamare amore, ma stima. Lui è stato l'unico che non mi conosceva per la mia professione, ma ha voluto conoscere la persona. Simone ha apprezzato il mio lato umano; sull'isola è stato come il mio orsacchiotto.

Che cosa ti ha spinto a scegliere la strada del porno?
Inizialmente non è stato facile intraprendere questa strada. Tutto è nato perché Rocco Siffredi ha scelto proprio me per tornare sulle scene. Rocco aveva dichiarato proprio durante la sua partecipazione a L'Isola 2016 che avrebbe lasciato il mondo dell'hard, ma è voluto ritornare a girare con me, mi ha eletta a sua musa e per me lui è stato un punto di riferimento. Io sono entrata in questo mondo in punta di piedi e Rocco è stato estremamente professionale e attento al lato umano, non mi sono mai sentita obbligata in quello che facevo, ma durante le riprese ero estremamente a mio agio.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Ti piacerebbe poter lavorare in televisione?
Tornerò al mio lavoro da attrice hard e continuerò a lavorare con Rocco Siffredi. Ho avuto l'onore di essere stata scelta dal migliore, e questo mi spingerà a continuare su questa strada. A giugno Rocco riaprirà la sua accademia del Porno e tornerò a fare la professoressa lì. All'isola però credo di aver dimostrato che una porno star è in grado di stare il televisione, e magari studiando e migliorando la mia dizione, mi piacerebbe molto poter fare l'inviata per qualche programma, la conduttrice o anche l'opinionista.

Photo Credits: Facebook

Comments

commenti

To Top