Eva Grimaldi: “Il coming out? Avvenuto nel giro di 3 giorni e senza pianificazioni” [ESCLUSIVA]

Velvet Mag ha contattato Eva Grimaldi, terza classificata della dodicesima edizione de L’Isola dei Famosi. L’attrice ha parlato della sua esperienza nel reality show di Canale 5, del coming out avvenuto davanti alle telecamere, del rapporto con Imma Battaglia, di quello con Raz Degan e dei suoi progetti lavorativi futuri…

Com’è andata l’esperienza a L’Isola dei Famosi?
Nonostante la fame che vi assicuro ho patito moltissimo, ma credo si sia visto, (sorride, ndr), quest’isola per me è stata un’esperienza rigenerante che mi porterò dietro per tutta la vita. Molto più dura e difficile di quanto si possa vedere in video, ma altrettanto fortificante e capace di renderci forti e fragili allo stesso tempo. Siamo nudi di fronte a quei tramonti… e ovviamente non parlo di vestiti. Si, lo rifarei.

Cosa pensi della vittoria di Raz Degan?
Penso che nel bene e nel male, nonostante la sua poca socialità, la sua è stata una vittoria meritata. È stato un naufrago a tutti gli effetti, ma forse fin troppo solo. Un’ottima capacità di sopravvivenza che però faceva acqua in termini di convivenza.

Il coming out ha fatto molto discutere…
Molto si è detto, ma forse mai in modo corretto… La verità è una: non c’è nulla di pilotato! In accordo con il mio ufficio stampa abbiamo realizzato delle foto che ci ritraessero in condizioni dignitose (per due donne di oltre 50 anni). Foto che sarebbero servite nel caso in cui io avessi trovato il coraggio di venir fuori… Le foto stavano li, ma credetemi, è avvenuto tutto nel giro di 3 giorni e senza alcuna pianificazione.

Invece cosa pensi della polemica di Gabriel Garko dopo il tapiro di Striscia la Notizia?
Mi ha fatto sorridere come sia avvenuto il tutto. Sai, tornata da poco, sto ricostruendo tutto pian piano e ho appreso che Imma ha fatto quella dichiarazione su Gabriel in una video intervista al Messaggero. Ed il modo e l’ironia con cui l’ha fatta, erano palesi anche ad un bambino. Sono felice che Gabriel l’abbia compreso, un po’ meno che i giornali abbiano amplificato il tutto… Tra noi c’è un sereno rapporto di affetto e stima reciproca. Gabriel, come Imma, sono due persone molto intelligenti.

Ti vedremo nuovamente in televisione con Imma?
Ci rivedrete nelle piazze, dove non siamo mai mancate. E se dovesse capitare anche in tv, certo. Parlare di un tema simile non è mai abbastanza! Con quello che sta accadendo nel mondo, solo l’Amore può riuscire dove non riesce il singolo individuo. E poi le persone che ci hanno scritto privatamente per ringraziarci e per aver trovato la forza, a loro volta, per venir fuori con se stessi e con i loro cari, valgono più di ogni altra cosa.

Progetti lavorativi futuri?
Ho un film in uscita con Alessio Boni, dal titolo Respiri, per la regia di Alfredo Fiorillo. Insieme a me ci sono anche Milena Vukotic e Nino Frassica. E poi sicuramente teatro e tanto altro ancora… Ma per il momento ho voglia di godermi la mia famiglia.

LEGGI ANCHE: IMMA BATTAGLIA “IL COMING OUT DI EVA? SPONTANEO E SENZA ALCUNA SPECULAZIONE” [ESCLUSIVA]

Photo Credits Ufficio Stampa/Frezza La Fata

Comments

commenti