Paparazzate

Al Bano, le prime immagini con Cristel e Romina dopo l’ischemia [FOTO]

Al Bano, le prime immagini con Cristel e Romina dopo l'ischemia [FOTO]

Al Bano è tornato a casa dopo un periodo in ospedale a causa di una lieve ischemia avuta nei giorni scorsi. Su Diva e Donna sono apparse le prime foto del cantante dopo essere stato dimesso. Al suo fianco le figlie Cristel e Romina Jr. E Loredana Lecciso?

"Il mio corpo mi ha presentato il conto, tutto insieme. Il dolore tendo a deriderlo, sminuirlo, per me e per sollevare gli altri. E poi il peggio che puoi fare davanti a queste cose è avere paura. Se hai paura, non coltivi il coraggio, aggiungi pena a pena", ha detto Al Bano in un'intervista al settimanale Oggi in seguito alla lieve ischemia avuta qualche giorno fa.

Su Diva e Dona sono apparse anche le prime immagini del cantante una volta dimesso dall'ospedale Fazzi di Lecce dopo gli accertamenti: al suo fianco le figlie Cristel e Romina Jr pronte a portare il papà a casa per un periodo di riposo. "Il suo stato di salute è ottimo, l’umore anche - ha fatto sapere l'ASL di Lecce attraverso una nota ufficiale - I medici gli hanno prescritto un congruo periodo di riposo a casa e la continuazione della terapia già avviata in ospedale, così da completare in modo ottimale la fase di recupero. Prima di lasciare il reparto il cantante ha voluto salutare brevemente gli altri degenti e ringraziare il personale sanitario".

Nel frattempo Carrisi ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno lasciato tutti di stucco sempre ad Oggi: "Nelle ore più nere mi è capitato di sentire la presenza di Satana, tangibile. Ogni volta, per difendermi, iniziavo a segnarmi con la croce e pregare, finché non lo sentivo allontanarsi… Ogni tanto mi ricapita. E ogni volta combatto segnandomi col segno della croce. Non so se faccio bene a raccontare queste cose, ma sono successe, succedono, e io ho sempre vissuto senza nascondere nulla di quel che mi accade e penso".

LEGGI ANCHE: AL BANO SHOCK "AVVERTO LA PRESENZA DI SATANA E LA COMBATTO PREGANDO"

Photo Credits Facebook

Comments

commenti

To Top