Dichiarazioni

Bruno Arena, parla la moglie Rosy: “Gli manca moltissimo il suo pubblico”

Bruno Arena, parla la moglie Rosy: "Gli manca moltissimo il suo pubblico"

"Sta bene, fisicamente. Capisce tutto. Purtroppo però, ci sono ancora tante cose da recuperare e la fase di sperimentazione prosegue, non ha ancora riacquistato bene l'uso della parola. Si tratta di un recupero lento, fatto da grandi progressi, ma tornare alla propria vita e di conseguenza al suo lavoro probabilmente non sarà più possibile. Gli manca tanto questo mondo e soprattutto il suo pubblico", spiega la moglie intervistata da Barbara D'urso. Inoltre ci tiene ad annunciare una grandissima festa per i suoi 60 anni compiuti il 12 gennaio scorso ma che festeggeranno il 10 aprile con una grandissima sorpresa voluta da tutte le persone che gli vogliono bene. "Volevo fare una festa bella. Poi è nata questa idea. Una serata per lui insieme al suo pubblico. Grazie a questa occasione faremo anche di più: acquisteremo un veicolo speciale che consentirà a Bruno di salire direttamente con la carrozzina, così potrà muoversi liberamente”. Il grande evento si svolgerà al Teatro Nuovo di Milano.

Nello studio, Rosy parla anche della loro storia d'amore, nata più di 30 anni fa quando lui ancora non era famoso. Si mette a nudo raccontando della sua estrema gelosia all'inizio del rapporto  e delle sue paure inerenti al fatto che qualcuno potesse portarlo via da lei. "Ci siamo incontrati nel 1987, mi ha chiesto di sposarlo dopo 15 giorni e io ho detto sì. Quando è diventato famoso, ovviamente, ho imparato a non essere più gelosa, se no guai!”. Sul loro rapporto interviene anche uno dei miglior amici di Bruno nonché collega di scena, Max Cavallari, il quale afferma che è bellissimo vederli insieme perché tra di loro c'è una fortissima sintoniaPhoto Credits Facebook

Comments

commenti

To Top