Francesco Facchinetti, ladri in casa: il post shock

Violazione di domicilio per Roby Facchinetti nella mattina del 26 Febbraio. Ad annunciare il tutto è stato suo figlio Francesco che ha reagito molto male…

“Basta mi sono rotto i c*******. Ieri mattina alle 11.30, RIPETO DI MATTINA, è entrato un MOSTRO, una BESTIA in casa di mio papà.”, inizia così il lungo sfogo di Francesco che racconta il dramma subito dagli abitanti di casa Facchinetti che hanno recentemente subito un furto. Poi continua, sempre più provato: “Lì vivono anche i miei fratelli, il marito di mia sorella Giulia e il mio piccolo nipote Lorenzo. Questo animale di 2 metri ha cercato prima di rubare e poi, una volta scoperto da Yuri, lo ha tramortito per poi scappare via. Ma vi rendete conto: LA DOMENICA MATTINA ALLE 11.30“.

“Tutto questo è follia. Ma dove c**** siamo finiti? Peggioriamo ogni giorni di più, bisogna reagire e se non lo facciamo noi, non lo farà nessuno per noi. Sto andando per comprarmi un arsenale, se qualcuno entra in casa mia con i miei figli non esce vivo.”, sostiene Francesco. Il messaggio social di Facchinetti è stato molto chiaro. I fan, in breve, hanno dimostrato il loro appoggio a tutta la sua famiglia. “SE LO STATO NON MI DIFENDE LO FARO’ DA SOLO. Mi prendo tutte le responsabilità di quello che ho detto.” Da Roby, in ogni caso, non è ancora arrivata alcuna dichiarazione.

D’altra parte l’episodio ha lasciato molti a bocca aperta e si è svolto così: il ladro dopo essere entrato in casa dei suoi famigliari, ieri, domenica mattina alle 11.30, è stato scoperto da Yuri, il suo piccolo nipote, che poi il ladro ha tramortito per poter continuare a rovistare nelle stanze. Un attacco in piena regola. Tantissimi i messaggi social di sostegno al cantante.

Photo Credits: Facebook

Comments

commenti