Cose da Vip

Uomini e donne, al Trono over ecco cosa combina Giorgio Manetti. Gemma capitolo chiuso?

Uomini e donne, al Trono over ecco cosa combina Giorio Manetti. Gemma capitolo chiuso?

Uomini e donne, al Trono over c’è grande fermento. Giorgio Manetti è ancora alla ricerca dell’anima gemella, e con Gemma? È davvero tutto finito?

Il Trono over di Uomini e donne è molto più movimentato di quello che ci si aspetta. Anche Tina, bisogna ammetterlo durante le puntate dà il meglio di sè. Complice la rivalità con Gemma Galgani? Sì, anche quella. Gli occhi però rimangono tutti puntati sulla coppia scoppiata Giorgio Manetti e Gemma Galgani. Una relazione finita in malo modo. A soffrire soprattutto Gemma, e anche il pubblico che tifava per la coppia. Ma il Trono continua e i due proseguono il loro percorso nel programma ancora alla ricerca dell’anima gemella. (LEGGI ANCHE: UOMINI E DONNE: QUELLA RIVALITÀ TRA GEMMA E TINA. E POI C’È GIORGIO…)

Per Gemma è tutto finito, e forse per Giorgio lo è ancor di più, al settimanale Donna al Top ha detto di essere nuovamente pronto a innamorarsi. Tutto merito di Maria De Filippi:Se lavori con Maria De Filippi non è difficile farsi notare. È una donna e una professionista eccezionale, che ti dà grande opportunità per farti conoscere. Certo, ci vuole poi l’intelligenza di coglierla. Io mi sono mostrato per quello che sono, sono sempre stato me stesso“. Sul nuovo amore non ha dubbi su come dev’essere la donna al suo fianco:Per prima cosa mi piacerebbe mostarmi ancora di più per quello che sono. Io sono un sognatore. Con i piedi per terra, ma sempre con un sogno da realizzare. Non cerco una donna ma una compagna. E non è facile. Ma io ho detto sin dall’inizio che sono difficile e che la persona che mi desidera al suo fianco deve accettarmi“.

Giorgio Manetti

Giorgio Manetti poi non teme le critiche e adora i complimenti:Come Oscar Wilde dico che quando sento delle lusinghe me ne compiaccio, quando ascolto cose cattive penso di aver colto nel segno. Ripeto, io in tv cerco di mostrarmi per quello che sono, poi quello che verrà, verrà“. Insomma tutto un “mostrarmi per quello che sono“. Chissà se finora ci sia riuscito, oppure è ancora lontando da mostrarsi per quello che è.

Photo Credits Facebook

Comments

commenti

To Top