Jennifer Lawrence: “I miei sex toys trovati dalla cameriera”

Sarà per il grande successo che l’ha travolta, per il continuo turbinio di gente intorno; per i red carpet, i riflettori, le interviste. Sarà per tutte queste cose che rendono la sua vita a dir poco movimentata che Jennifer Lawrence ha finito per distrarsi. E non ha nascosto bene i suoi sex toys in un hotel in cui alloggiava. Non un paio, eh. Ma una scatola intera. No, non li ha nascosti bene: si è limitata a metterli sotto il letto e così sono stati trovati da una cameriera entrata in camera per fare le pulizie.

E’ stata la stessa protagonista di Hunger Games a raccontare l’imbarazzante episodio durante un’intervista rilasciata davanti alle telecamere di Conan O’Brien Show, spettacolo tv che in onda sulla Nbc. La dipendente dell’albergo ha portato a termine i suoi compiti e lasciato i giocattolini – chiamiamoli così – in bella vista sul comodino.

Al ritorno, manco a dirlo, lì per lì Jennifer s’è sentita sprofondare: “Ne ho di tutte le forme e dimensioni – è stato il suo racconto – è una lunga storia. Quando sono rientrata in camera ho visto questa magnifica distesa di butt plug ordinati in fila sul mio letto. Avrei voluto lasciare un messaggio sul comodino tipo Non sono miei’“. Ma non l’ha fatto. Se n’è andata e basta.

La Lawrence sostiene comunque che i sex toys sono il regalo di un amico che voleva prenderla un po’ in giro: spiegazione poco convincente. Ognuno ha i suoi gusti e le sue preferenze, certo. Ma non potrebbe portarne con sé uno per volta – ad esempio – anziché tutta la… Collezione? Ah, queste star!

Foto by Kikapress

 

 

Comments

commenti